…perché siano in noi una cosa sola

Incontro del 25 giugno

«Padre, prego per loro, perché siano in noi una cosa sola, e il mondo creda che tu mi hai mandato», dice il Signore.
Gv 17,20-21
Il foglietto

Lascia un commento