Grazie, cardinal Martini …..!

Di certo, non ‘raggiungerà’ i numeri del beato Karol durante l’ostentazione post-mortem.

E, sicuramente, non gli sarebbe importato.

Altrettanto certamente, da adesso, molti suoi confratelli e non faranno a gara per celebrarne lodi e magnificarne i più svariati ‘tratti’ caratteriali, teologici, ecc.. e si dimenticheranno, in molti, di essere stati tra quelli che, in vita, lo hanno sempre osteggiato in vario modo o, addirittura, emarginato (ahi, Gerusalemme, Gerusalemme ….!).

E, altrettanto sicuramente come ha fatto in vita, gli sarebbe importato ancora meno di un fico secco.

Il Card. Martini non avrebbe mai potuto diventare Papa di una Chiesa/Istituzione “arretrata di duecento anni” (parole sue) nè, tantomeno, ‘beato’, in considerazione dei ‘curiali parametri’ necessari per poter ambire a cotanta aggettivazione.

Qualcuno ricorda di averne mai sentito “cantare le lodi”, in vita, con la stessa insistenza con cui altri tifosi e tifoserie hanno osannato e continuano ad osannare le mirabili doti, ad esempio, di un “don Giussani”, un “Josemaría Escrivá de Balaguer”, un “don Verzè” o di un “Karol” ?

Credete che qualcuno farà notare la differenza tra chi ha compreso, professato e vissuto “il potere del servizio” rispetto a coloro che si sono messi al “servizio del potere”?

Credete che qualcuno farà notare la differenza tra chi ha, semplicemente, testimoniato la Parola con chi ha ‘messo su’ e ‘gestisce’ movimenti, organizzazioni, banche, congregazioni e quant’altro …?

Già il Card. Scola, arcivescovo di Milano e ciellin-per-caso, ha invitato tutti al silenzio come è prassi-vaticana di fronte a figure scomode (per la Curia, ovviamente …). Invito tutti a prestare attenzione all’omelia che pronuncerà il sopracitato arcivescovo …!

Di certo, il suo funerale non sarà officiato da Benedetto XVI.

Coerentemente, a ben pensarci, perché mai avrebbe dovuto farlo?

Massimo De Vinco

Un pensiero riguardo “Grazie, cardinal Martini …..!

  • 3 Settembre 2012 in 11:19
    Permalink

    Il suo funerale sarà officiato dal card. Scola. Ci affidiamo alla potenza dello Spirito e ai fulmini di Zeus.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.