Meno male che CL c’è … e pure gli accipìtridi !

Leggere i volantini di CL, nonostante qualche imbarazzante incomprensione del testo alla prima lettura (è un mio limite, lo ammetto…), mi riconcilia con il mondo.

Anche quello dicembrino, cui rimando il volenteroso per il testo integrale, mi ha risollevato.

Un concentrato di ovvietà elargito sotto la pàtina dell’ “udite udite” …!

Come se vi dicessi che in natura esistono gli accipìtridi. Chi (!), tra chi legge, non sa della loro esistenza?

Ma torniamo allo scoop. Gli amici ciellini ci informano di aver scoperto, grazie al Censis, che in Italia c’è crisi sociale, politica ed economica. E ne sono sconcertati, insieme ai loro angustiati amici, il card. Bagnasco & C. …!

Mi chiedo: ma in quale Paese hanno vissuto costoro fino ad oggi? ….. Bho!

Poi ci dicono, ancora con il Censis, che la natura della crisi è da individuarsi nel «calo di desiderio» causato da una società del benessere che ne ha prodotta un’altra «segnata dal vuoto». E dunque, per CL, siamo tutti (?!?) «sazi e disperati». Ma per gli arguti ciellini, c’è dell’altro: la crisi è sì sociale, economica e politica ma è, soprattutto, antropologica.

Fatta la diagnosi, ecco la cura: «tornare a desiderare per riattivare una società troppo appagata e appiattita». Tutto qui.

E come si fa? Chi o cosa può ridestare il desiderio? L’attesa è parossistica. La tensione è palpabile. Come per gli accipìtridi ….!

Ma poichè è soprattutto in questi frangenti che si riconoscono gli amici, sono costretti a rivelarcelo: solo quelle persone ridestate in Cristo che testimoniano un’umanità diversa in tutti i campi della vita sociale: i cielliniof coursewho else?

Pur contrìto per la mia nonciellinità, non riesco a fare a meno di domandarmi:

1_ Ma CL ed i suoi adepti non si sono sempre impastati con la storia secondo convenienza/sazietà? E, dunque, se c’è una parte di società un po’ disperata non è anche frutto delle loro attività?

2_ Ma non sono ciellini quei Meeting sponsorizzati da Banche ed Aziende che investono in armamenti, in cui vengono dedicate ovazioni ed applausi a scena aperta a galantuomini del calibro di un Andreotti, un Dell’Utri, un Marchionne & C. …. ?

3_ Ma non sono ciellini quei Ministri dell’attuale Governo del fare (… e del malaffare …)? Di quel Governo Barzellettiere che ha sempre rassicurato tutti dicendo che ‘va tutto bene’ e ‘ghe pensa lù’? Di quel Governo razzista e xenofobo che tanta rappresentanza ha nella LegaNord e da cui non mi sembra di aver sentito MAI parole di condanna? Di quel Governo Ottimista per il quale la parola ‘CRISI’ era un’invenzione disfattista, pessimista e, pure, di sinistra? Di quel Governo Mediatico sponsorizzato, difeso e contestualizzato dalla chiesa Curiale?

4_ Ma non è ciellino il Governatore di Lombardia? Quello che ha giurato sul palco (provando a nascondersi …) insieme a Silvio B.? Il reggente di Formigonia, la Mitica Regione del Laborioso Nord dove non esiste il Male; dove tutto è Bene; dove c’è solo ricchezza; dove scorre latte e miele e non c’è ombra di povertà, corruzione, delinquenza, mafia, camorra, ‘ndrangheta e … spazzatura; dove c’è tanta sana Sanità Privata, come il Pio Albergo Trivulzio …; dove tutti gli imprenditori sono onesti, pagano le tasse ed ottengono prestiti bancari agevolati, ma solo se ‘appartenenti’; dove l’Expò è un’affaire per gli amici e solo per gli amici degli amici?

5_ Antropologicamente parlando – a parte il tragicomico intermezzo dell’era lombrosiana – mi piacerebbe sapere quale differenza estetica gli amici ciellini trovino tra un Homo Sapiens ed un Lupi (ciellinus sapiens sapiens), un Borghezio, un Bondi, un Gasparri, ecc. ecc. …! E, soprattutto, quali diversità di sentimenti e comportamenti abbiano notato tra quelli di Caino ed Abele e quello dell’Uomo di oggi?

Il CUORE dell’Uomo è sempre uguale. Immodificabile.

E io credo che in esso alberghino, da sempre, gli stessi sentimenti. Positivi e Negativi.

Gesù è venuto solo a ricordarcelo, mostrandoci come esplorare le sue profondità. Tocca ad ognuno di noi provare a farlo.

Ed è solo accettando questo continuo lavoro personale che ogni uomo potrà, forse, trovare risposte e, di conseguenza, farne scaturire comportamenti tali da elevarlo dal rango di animale-uomo a quello di Essere Umano.

Da vero Maestro, Gesù ha indicato solo la Via, senza imporla a nessuno. Ma qualcuno è rimasto affascinato dal dito.

Solo Gesù ha spaccato la Storia. Ma qualcun’altro ce la vuole spiegare secondo la propria convenienza.

Infatti solo l’Uomo, tra gli animali, è capace di pensare, pensarsi e di re-interpretare se stesso. Di giudicare gli altri e, contemporaneamente, auto-assolversi. Di definirsi sapiens sapiens sfruttando quella capacità (non sempre invidiabile) di saper adeguare ogni suo pensiero/azione in virtù della sopravvivenza/convenienza (propria e/o della bottega di appartenenza), elaborando per tale scopo tesi e antitesi per uno stesso argomento, rimodulandole, quando è il caso, come càpita anche agli amici di CL.

Invece io penso che TUTTI gli Esseri Umani possano arrivare a capire e/o sperare in un Altrove, come mèta personale, che non sarà MAI frutto di alcuna ‘appartenenza’.

Con buona pace delle certezze degli amici ciellini …..!

Massimo De Vinco

PS: vi risparmio la ricerca sul vocabolario! Gli accipìtridi non sono altro che gli appartenenti alla famiglia degli uccelli rapaci (ogni riferimento è assolutamente voluto)!

Buon Natale …!

Un pensiero riguardo “Meno male che CL c’è … e pure gli accipìtridi !

  • 23 Dicembre 2010 in 22:49
    Permalink

    Certo che, più che passa il tempo, e più che vien da pensare che la Città in cui “non c’era posto per loro” sia estesa ben oltre le periferie….

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.